Viale Lombardia 63 ang. Via Porpora - 20131 Milano
Tel. 02 2822961 - info@locker.it
Serramenti e porte dal 1995

Bonus fiscale

DETRAZIONI PER INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA – Art. 11

Il Decreto in esame interviene sulla misura delle detrazioni spettanti relativamente alle spese sostenute per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica.

In particolare è disposto che per le spese sostenute dal 26.6.2012 (data di entrata in vigore del Decreto in esame) al 30.6.2013 per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio la detrazione IRPEF, disciplinata dall’art.16-bis, TUIR a decorrere dall’1.1.2012, è fissata nella misura del 50% (anzichè 36%) e spetta per una spesa massima complessiva di € 96.000 (anzichè € 48.000) per ciascuna unità immobiliare. Si rammenta che, per effetto del DL n. 201/2011, dal 2012 la detrazione del 36% è stata introdotta “a regime”; di conseguenza la stessa risulta maggiorata al 50% con il limite di € 96.000 per il predetto periodo 26.6.2012 – 30.6.2013 per poi tornare al 36% con il limite di € 48.000.

Detraibilità in 10 quote annuali, di pari importo, a decorrere dall’anno di sostenimento delle spese.


RECUPERO 50%Legge n° 83 del 22/06/2012 – Legge n° 449/1997 art. 1 CO. 3 e S.M.I.

Procedura da seguire:

  1. Eseguire l’ordine pagando l’anticipo con bonifico bancario, ricordarsi di specificare allo sportello che il pagamento è per un recupero irpef,  ricordiamo di dire al fornitore dei serramenti inoltre, che sarà fatto il recupero irpef in modo che la fattura sarà prodotta con iva agevolata
  2. A fine lavoro il saldo deve avvenire tramite bonifico bancario.

RECUPERO 65% – Legge n° 296/2006 art. 1 CO. 345 e S.M.I.

Procedura da seguire:

  1. Sottoscrizione del contratto di fornitura dei nuovi serramenti e pagamento di anticipo o saldo completo tramite bonifico bancario/postale ai sensi Legge 296/2006
  2. Rilievo delle vecchie finestre da dismettere ed emissione dei certificati di trasmittanza vecchie finestre, per ogni finestra, ai sensi art. 7 comma 1bis DM 07-04-2008 (compito di un professionista)
  3. Installazione finestre con trasmittanza termica uguale o inferiore a 1,8 W/mqK (fascia climatica E del DPR 412/1993) per ogni finestra (compito del SERRAMENTISTA) entro il 31/12/2010
  4. Consegna al cliente dei certificati di trasmittanza delle nuove finestre (compito del SERRAMENTISTA)
  5. Saldo delle finestre tramite bonifico bancario/postale ai sensi Legge 296/2006 come da accordi contrattuali
  6. Consegna dei certificati di trasmittanza delle nuove finestre al professionista che segue la pratica ENEA
  7. Pagamento del saldo, consulenza del professionista, tramite bonifico bancario/postale ai sensi Legge 296/2006
  8. Inoltro tramite portale internet ENEA dell’Allegato F del Decreto attuativo della Legge Finanziaria (a carico del professionista)
  9. Consegna da parte del professionista al CONTRIBUENTE di stampa Allegato F, inviato e ricevuta di trasmissione telematica
  10. Consegna di fatture, ricevute di bonifico, Allegato F e ricevuta di spedizione telematica al Commercialista, CAF o Datore di Lavoro prima della futura dichiarazione dei redditi (compito del CONTRIBUENTE)